giovedì 14 novembre 2019

Storie in Musica

Le FUNAMBOLE e l'Associazione Culturale TEATROinSTALLA presentano

Sabato 23 novembre ore 21.00

Teatro in Stalla – Vicolo delle Saline 25 – Ostia Antica

L'InCanto delle donne selvagge

di e con Angela Sajeva e Mauro Tiberi

Angela Sajeva narratrice
Mauro Tiberi basso, voce e percussioni

Lo spettacolo è un concerto di storie e trae ispirazione dalle leggende e dagli archetipi contenuti in “Donne che corrono coi lupi” di Clarissa Pinkola Estés, che vanno a intrecciarsi ad altre storie di tradizione orale: dal deserto della Loba alla montagna dell’Orso della Luna Crescente, dai giunchi ondeggianti della Fanciulla dai Capelli d’Oro alla tundra ghiacciata della Donna di Ossa.

La parola narrata da Angela Sajeva trova improvvise risonanze nel dialogo con la musica e il canto di Mauro Tiberi, musicista e ricercatore vocale.

Un viaggio attraverso lo sciamanesimo precolombiano, africano, inuit. Un InCanto di suggestioni, dolori, lotte, metamorfosi alla ricerca di un luogo dove raccontare la perdita di sé e la potenza della ricomposizione, dove dare voce alla vita segreta della Donna Selvaggia.

“Siamo pervase dalla nostalgia per l’antica natura selvaggia. Pochi sono gli antidoti autorizzati a questo struggimento. Ci hanno insegnato a vergognarci di un simile desiderio. Ma l’ombra della Donna Selvaggia ancora si appiatta dentro di noi, nei nostri giorni, nelle nostre notti.”
(C. Pinkola-Estés)

Al termine dello spettacolo è previsto un momento conviviale con gli artisti.

L’evento è riservato esclusivamente ai soci dell’Associazione (tessera annuale 5 euro).
Prenotazione necessaria!
Per informazioni e prenotazioni: 351.8613185 o teatroinstalla@gmail.com

Clicca qui per l'evento su FB

Angela Sajeva
attrice, narratrice e formatrice teatrale.
Nel 1996 si diploma presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio D'Amico” e nel 1998 si specializza in tecniche di recitazione cinematografica presso il Centro Sperimentale di Cinematografia. Nel 2011 consegue il master biennale di I livello in Teatro Sociale e Drammaterapia presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza".
Ha ereditato l'amore per le storie fin da bambina. Parallelamente alla carriera teatrale (dove ha collaborato, tra gli altri, con D. Camerini, L. Damiani, W. Manfré, N. Bruschetta, L. Galassi, L. Versari) porta avanti quella di narratrice in Italia e all’estero attraverso spettacoli, laboratori ed eventi di narrazione condivisa in italiano e inglese e la partecipazione a Festival Internazionali di Storytelling (Canada, Inghilterra, Belgio, Svizzera).
Dal 2004 si occupa di teatro nel sociale come attrice e formatrice, in diversi settori (istituti scolastici di diverso ordine e grado, carceri, servizi di salute mentale, centri anziani), attraverso tecniche teatrali e di storytelling.
Dal 2012 ha ideato e conduce l’evento mensile di narrazione interattiva “Le storie nel cassetto”. Nel 2018-19 conduce presso la Casa Internazionale delle Donne di Roma, "Il Cerchio delle Donne, un percorso di creatività attraverso le Arti ispirato agli scritti di Clarissa Pinkola Estés, di cui lo spettacolo "l'InCanto delle Donne Selvagge" è l'ideale prosecuzione. È tra le fondatrici dell'Associazione Socio-Culturale "Le Funambole". www.angelasajeva.com - www.lefunambole.it


Mauro Tiberi
musicista, polistrumentista, cantore armonico e di vocalità orientali. 
Musicista trasversale, svolge attività concertistiche che vanno dalla musica sacra alla musica antica fino alle più moderne sperimentazioni musicali. Da oltre 10 anni ha ideato e conduce la rassegna "I Canti Misterici" nella basilica di San Giorgio al Velabro a Roma. Come cantore ha tenuto concerti sul canto cristiano d’Oriente nella basilica sopracitata di San Giorgio al Velabro a Roma, di San Francesco ad Arezzo, in abbazie e pievi nell’Appennino umbro, toscano e marchigiano. Come musicista, performer e compositore estemporaneo ha partecipato a diversi festival in Italia e all’Estero, come Musica 2000 a Roma, Fadjr Festival di Teheran, Operakantika Festival di Monselice, Roma incontra il mondo, Teatri di Pietra, La Mama Umbria. Ha collaborato con musicisti internazionali come Michiko Hirayama, Markus Stockhausen, Saynko Namtchilack, Jamaaladeen Tacuma e molti altri. www.maurotiberi.net

sabato 9 novembre 2019

Teatro tra i lotti della Garbatella


Lotto 20 Garbatella
presenta

RecitiAmo Garbatella!

Laboratorio teatrale 
ideato e condotto da 
Angela Sajeva 
con spettacolo finale tra i lotti della Garbatella

Se vuoi saperne di più e scoprire quali storie si intrecceranno tra teatro, cinema e narrazione, vieni a conoscerci al Teatro Garbatella!

La prima lezione è di prova ed è gratuita (prenotazione obbligatoria)


Ci si può inserire anche nel corso dell'anno compatibilmente al percorso del gruppo di lavoro.

DURATA: tutti i GIOVEDì dalle 20.00 alle 22.00 da OTTOBRE 2019 a MAGGIO 2020

DOVE: Teatro Garbatella (Piazza Giovanni da Triora 15)

INFO: 3476558233 - angelasajeva@gmail.com


Angela Sajeva è attrice, narratrice e formatrice teatrale. Si diploma nel 1996 presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio D'Amico” e si specializza in tecniche di recitazione cinematografica presso il Centro Sperimentale di Cinematografia nel 1999. Lavora come attrice in teatro, cinema, radio, televisione e come voce narrante di documentari. Parallelamente alla carriera teatrale, porta avanti quella di narratrice sia in Italia sia all’estero attraverso festival, spettacoli, eventi di narrazione interattiva e laboratori. Si occupa da più di 15 anni di formazione attraverso l’insegnamento di tecniche teatrali e di storytelling in lingua italiana e inglese. 

mercoledì 30 ottobre 2019

Una storia. Tre voci. Tre verità.

GIOVEDì 7, VENERDì 8, SABATO 9 NOVEMBRE h. 20.30
e DOMENICA 10 NOVEMBRE h.17.00


IL GUARITORE

(Faith Healer) 

di Brian Friel
Traduzione di Carla De Petris
Regia di Riccardo de Torrebruna


con Emilio Dino Conti
Angela Sajeva
Riccardo de Torrebruna


Teatro Lo Spazio, via Locri 42-44 (ROMA - San Giovanni)



Una pièce in tre monologhi e un epilogo:
Un uomo. Un guaritore? Un ciarlatano?
Una donna. Sua moglie? La sua amante? Perché ha rinunciato a tutto per seguirlo?
Un impresario. Colui che sostiene che ‘gli amici sono gli amici. Il lavoro è il lavoro'. Ma è veramente così?

NOTE DI REGIA
In un’epoca in cui il fatalismo e le dipendenze hanno un ruolo cruciale nelle società, Frank Malone è un guaritore. Ma il suo dono di natura è volubile, intermittente e gli rovina l'esistenza. Le domande sul mutevole potere divino che è in lui lo perseguitano, coinvolgendo Teddy, il suo pirotecnico impresario e Grace, la sua sposa, o amante (non sapremo mai la verità e forse non ce n’è una sola). Un thriller ambientato nella coscienza di tre personaggi dalla magistrale scrittura di Brian Friel. Forse la metafora dell’incertezza di Dio che riempie le strade del mondo, o più semplicemente il dubbio di ogni essere umano che si sforza di avere, o di ritrovare la fiducia in sé stesso, certamente di ogni artista in cerca dell’ispirazione che gli  permetta di realizzare un’opera che lo trascenda. (Riccardo De Torrebruna)

Clicca qui per l'intervista sullo spettacolo a Riccardo De Torrebruna e Angela Sajeva